Lucia Zaccato: 2019, l’anno del cambiamento

6E76990E-816C-4DBC-9381-195D1B3A938E

05AEF162-5B1B-4F53-A2B4-AFA99A691814

Lucia Zaccato: 2019, l’anno del cambiamento, ricco di impegni e pieno di soddisfazioni.
Dal conseguimento della maturità con 100 agli ottimi risultati sul campo.

La stagione agonistica su pista si è ormai conclusa ed abbiamo deciso di intervistare l’atleta Lucia Zaccato, per fare un bilancio di questo anno che si appresta a concludere. La velocista della Corricastrovillari, allenata dal coach Francesco Di Mare, si è messa in luce con buoni risultati nelle gare alle quali ha preso parte riuscendo a conciliare la vita sportiva con gli impegni di studio che l’hanno portata a conseguire la maturità con il massimo dei voti.
Tra le gare disputate ricordiamo le vittorie ottenute ai provinciali a Castrovillari, a Siderno con il doppio titolo regionale assoluto e la vittoria del premio Ambusto, a Salerno, a Statte e le buone prestazioni mostrate ad Ancona, Molfetta,Cosenza, Matera.

Lucia cosa è stato per te questo 2019?
“Questo 2019 lo potrei battezzare come l’anno del “cambiamento”. Un cambiamento soprattutto dal punto di vista dell’allenamento. Finalmente è stato il primo anno che, grazie soprattutto alla mancanza di infortuni, sono riuscita a completare tutta la preparazione invernale che mi ha permesso di raggiungere un buono stato di forma nella stagione agonistica estiva. La novità di questo anno è stata anche l’esordio alle gare indoor delle quali sono stata molto felice. Sono contenta di aver migliorato un po’ la tecnica di corsa che mi ha aiutato nel raggiungere alcuni degli obiettivi prefissati ad inizio stagione anche se sono consapevole che c’è ancora tanto da fare. Mi rimane solo il rammarico di non essere riuscita ad esprimermi al meglio sui 200, la gara che più mi appartiene e nella quale so di poter dare ancora tanto.”

Quali sono stati gli importanti successi sportivi ottenuti in questo anno?
“Sicuramente sono stata molto contenta di aver partecipato alle indoor ad Ancona a Gennaio ed aver fatto bene nei 60m dove con il risultato di 8.41s ho ottenuto 778 punti, che sinceramente non mi aspettavo. Sono felice anche del doppio titolo regionale assoluto conquistato a Siderno sui 100 e sui 200 con la miglior prestazione tecnica assoluta femminile con la quale ho conquistato il premio Ambusto.
Il mio più importante successo è soprattutto quello di essere riuscita a migliorare dal punto di vista tecnico la fase “lanciata” della corsa grazie alla quale ho ottenuto i buoni risultati di questo anno ma ho la consapevolezza di fare ancora molti errori che pian piano cercherò di correggere per continuare a migliorare.”

Quanti giorni a settimana ti alleni mediamente?
“Dipende dal periodo, durante l’inverno un po’ di più, nel periodo agonistico estivo qualche seduta in meno prediligendo la qualità alla quantità, ma complessivamente in media 3-4 volte a settimana.“

Come è la vita da studente-atleta? E’ stato difficile conciliare gli impegni sportivi con quelli scolastici?
“Durante le scuole superiori sono riuscita bene a conciliare gli impegni di studio e l’atletica grazie al fatto di avere una vita serena, tranquilla, ed essere tanto aiutata dalla famiglia.
Ora con l’università è più complicato, l’impegno in termini di ore di studio è sicuramente maggiore e vivendo anche fuori sede le attività quotidiane che prima erano svolte da mamma ora mi tolgono un po’ di tempo, ma comunque spero di continuare ad allenarmi. Per ora ci sto riuscendo.”

Cosa ti aspetti dal prossimo anno? Hai già qualche obiettivo?
“Sicuramente continuare a migliorare in entrambe le gare sia sui 100 ma soprattutto sui 200 dove sento di non essermi espressa ancora abbastanza in quanto so che avrei potuto fare almeno mezzo secondo meglio. In questo prossimo anno spero anche di avere l’opportunità di partecipare ai Campionati Nazionali Universitari”.

A noi non resta che augurarle il meglio per il raggiungimento dei suoi obiettivi.
Ad Maiora Lucia!!!

       

Lascia un commento

Preloader
Image #550992b4f3566
Image #5509967812de1
Image #55099691cafc0
Image #5509969277c05
Image #5509ae6935681
Image #5509aec05c052
Image #5509b84314a89
Image #550dac912e832
Image #55b8efe5cf36d

Recent Posts

 
CORRICASTROVILLARI PRESENTE ALLE NAZIONALI DI CROSS MASTER
Una grande giornata di Sport si è svolta Domenica 9 Febbraio presso il Centro Universitario Sportivo di Cassino (Frosinone): una Ottima organizzazione dei Cussini, in collaborazione col Comitato Regionale Fidal Lazio, ha animato la 38esima edizione dei Campionati Italiani di Corsa Campestre over 35 o Campionati Italiani Master Cross che dir si voglia . Giornata
Ottima trasferta Alla corsa di Miguel
Oggi a Roma i nostri atleti hanno preso parte a «La corsa di Miguel», manifestazione sportiva in memoria di un giovane poeta argentino, appassionato di podismo e desaparecido. El pibe che corria sueños si chiamava Miguel Benancio Sanchez… Il poeta che correva. Miguel era argentino, veniva da una famiglia di dieci figli, scriveva poesie, ma
Kristel Santoro una promessa dell’atletica leggera italiana
Kristel Santoro una promessa dell’atletica leggera italiana. Procede a grandi passi l’evoluzione di questa campionessa in erba della Asd Corricastrovillari. Nei sui primi 10 anni ha dimostrato subito di che pasta è fatta e, con i consigli del papà Michele e della mamma Anna oltre all’appoggio del fratello Kristel, ha stabilito record e fatto il
Letizia Spingola e la Corricastrovillari volano nella mezza di Eboli
Grandi affermazioni nella gara campana di Eboli per la Corricastrovillari dove la Letizia vince la sua prima importante gara. Tempo di 1:27:06 sui 21km e tutto d’un fiato quello di Letizia che le ha permesso di vincere questa mezza Maratona dell’amicizia di domenica 14 dicembre. Pronti via ed allo sparo ha già fatto il vuoto
Lucia Zaccato: 2019, l’anno del cambiamento
Lucia Zaccato: 2019, l’anno del cambiamento, ricco di impegni e pieno di soddisfazioni. Dal conseguimento della maturità con 100 agli ottimi risultati sul campo. La stagione agonistica su pista si è ormai conclusa ed abbiamo deciso di intervistare l’atleta Lucia Zaccato, per fare un bilancio di questo anno che si appresta a concludere. La velocista